Accedi

Recuperare la parola d'ordine



Ultimi argomenti
» I berlinesi
Sab Mar 15, 2014 10:17 am Da berlinese

» molti dubbi
Lun Gen 27, 2014 7:46 pm Da AuroraShg

» Ciao a tutte!
Lun Gen 27, 2014 7:35 pm Da AuroraShg

» ginecologi e affini (info per impreparata)
Lun Set 09, 2013 6:44 am Da Simona

» REGALO ED IMPRESTO.. la seconda!!
Mar Giu 25, 2013 8:26 pm Da kashilia

» steiner e il gioco, o meglio: bambole Waldorf
Ven Mar 01, 2013 1:06 pm Da GnomoAllegro

» Caricare foto nell'album personale...
Lun Feb 04, 2013 5:58 pm Da AleAle

» fascia estiva per neonati
Mer Gen 23, 2013 6:51 am Da Simona

» Per le future mamme: cosa comprare? (e cosa è inutile?)
Mar Gen 22, 2013 4:33 pm Da PasPantou

Statistiche
Abbiamo 145 membri registrati
L'ultimo utente registrato è wendcole

I nostri membri hanno inviato un totale di 2014 messaggi in 267 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 1 utente in linea :: 0 Registrato, 0 Nascosti e 1 Ospite

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 26 il Mer Apr 29, 2015 2:39 pm
Flusso RSS

Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Bookmarking sociale
Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Furl  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  

Conserva e condividi l'indirizzo di HARD CORE DE MAMMA sul tuo sito sociale bookmarking

Conserva e condividi l'indirizzo di HARD CORE DE MAMMA sul tuo sito sociale bookmarking

Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Dicembre 2016
LunMarMerGioVenSabDom
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031 

Calendario Calendario

I berlinesi

Sab Mar 15, 2014 10:17 am Da berlinese

Ciao a tutte! Sono fresca fresca di iscrizione e voglio presentarsi, come si confà quando si conosce un nuovo gruppo di persone: ho 26 anni e vivo a a Berlino da due. Sono sposata da 7 mesi e da tre mesi e mezzo sono mamma di uno splendido bimbo con gli occhi grandi e, probabilmente, verdi. Il quarto membro della nostra famiglia è una cagnolina bianca e nera molto dolce e buffa.
Il forum mi è …

[ Lettura completa ]

Commenti: 0

molti dubbi

Lun Gen 27, 2014 7:46 pm Da AuroraShg

E' il mio primo bimbo e sono nel pallone! !!!!!
Non so niente ...ed. ho tante domande che mi trullano nella mente!
Cosa e' meglio parto in ospedale o in clinica?
Cosa dovrei realmente comprare? ...Serviranno tutte ?
Come faro' una volta a casa con ilmio/a bimbo/a???
Sarò in grado di essere una buona Mamma?


Sono nel panico dalla felicità! !!!

Commenti: 0

Ciao a tutte!

Lun Gen 27, 2014 7:35 pm Da AuroraShg

Ciao a tutte,
Mi chiamo Aurora e sono di Roma.Ho 21 anni.
Vivo in Sicilia e sono incinta di 2 mesi....Smile

Commenti: 0

Caricare foto nell'album personale...

Mar Gen 29, 2013 5:32 pm Da AleAle

Buonasera! Esattamente una settimana fa nasceva il mio piccino... Smile Smile che vorrei farvi vedere!! Ma, saranno gli ormoni in fuga dal mio corpo, mica sono riuscita a capire come caricare le foto! Ho creato un album personale, ma non capisco da dov'è che posso caricarle...mumble mumble... help!! Very Happy

Commenti: 2

Ciao a tutte!!!

Lun Nov 05, 2012 10:11 pm Da Mamma fra

Ciao a tutte sono Francesca,
mamma di Giovanni 14 mesi!
Abito a Roma e lavoro tutto il giorno... Mi sembra sempre troppo poco il tempo per stare con il mio bimbo!!!
Vorrei condividere con voi dubbi e incertezze quotidiane... non sono ancora riuscita a togliergli la poppata notturna...
Prende ancora la 'tetta' per dormire e la notte!!!non riesco a toglierla, forse perché mi sembra una coccola!


[ Lettura completa ]

Commenti: 4

mi presento

Sab Gen 05, 2013 11:47 am Da monella2011

mi chiamo lory, ho 32 anni e 3 figli: marco (12), angelo (9) e simona (1). Con Simona ho rivoluzionato il modo di essere mamma, grazie all'allattamento al seno (marco ha preso il bibe dalla nascita, angelo dai 2 mesi) a oltranza, che mi ha fatto capire molti errori del passato e le reali esigenze dei piccolissimi. Con la piccola, facciamo EC da quando aveva 2 mesi, usciamo con la fascia …

[ Lettura completa ]

Commenti: 2

Ci sono anch'io! mamma emigrata!

Sab Dic 01, 2012 12:33 am Da amomamma9

Ciao a tutte!!! Oggi sto scoprendo tanti bei blog, forum, siti e soprattutto mamme al caso nostro!
Allora: userò il termine preferito dalla creatrice! KOALA!
Anche io sono una mamma Koala!

se volete seguirmi, ho appena iniziato l'esperimento di un blog
[CHE NON MI FA INSERIRE pirat ]


Io ho 23 anni tra una settimana, un cucciolo capellone di 21 mesi tra una settimana e... tanta voglia di fare amicizia!

uh! dimenticavo il …

[ Lettura completa ]

Commenti: 1

ciao a tutte!

Gio Apr 12, 2012 8:50 am Da alessia

Ciao a tutte
mi chiamo Alessia, ho conosciuto Hard Core De Mamma tramite il blog di Nicoz che seguo da tempo infinito.
Sono incinta di 7 settimane, abbastanza a sorpresa, se così si può dire. Ho 33 anni, vivo a Roma da pochi mesi, mi sono trasferita qui dopo il matrimonio, sono di Milano. Sto benissimo qui, ma sono discretamente in panico, non ho nemmeno un ginecologo!
Ce la posso fare :-)




[ Lettura completa ]

Commenti: 1

Eccomiiiiiii

Gio Set 20, 2012 1:40 pm Da firsa

Piacere di presentarmi. Sono Ilaria, sono mamma di Chiara di 2 anni e 3 mesi quasi. Abito in provincia di Bologna.
Mi fa piacere aver incontrato questo forum, voglio sentirmi libera di dire che sto ancora felicemente allattamdo la mia piccola, senza che qualcuno strabuzzi gli occhi e cominci a giudicarmi Suspect
A parte mio marito ho il mondo contro, non vi dico che rompimento di .... …

[ Lettura completa ]

Commenti: 2


Non sei connesso Connettiti o registrati

Se avete del tempo, leggete questo post....

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1 Se avete del tempo, leggete questo post.... il Sab Mar 12, 2011 11:13 pm


L'ho trovato in un forum che parla di sonno e co. (perchè qui noi siamo ancora in ALTO MARE..)e mi sono spaventata a morte!


Bacetti!!!
__________________________________________

"Ho dormito nel lettone e quando a 6 anni sono andata dalla neuropsichiatra infantile per disagi psicologici la prima cosa che è stata detta a mia madre è stata di levarmi dal lettone. Cosa che lei ovviamente non ha fatto e la mia psicoterapia infantile è stata del tutto inutile per anni...
Chiaro che non è solo il lettone a dare problemi e dipende quanto a lungo ce li tieni, ma far dormire il proprio bambino nel lettone è scorretto.
Il bambino dovrebbe dormire fin da subito nella propria stanza attigua a quella dei genitori per mantenere con loro un contatto se non visivo almeno acustico, ma nella propria culla o lettino con ovviamente il baby monitor o controll o ci che è. Non andrebbe mai fatto dormire nel lettone per motivi igienici, dell'intimità di coppia e per un aspetto psicopedagogico.
I bambini che stanno nel lettone, ripeto bambini non lattanti! sono più insicuri, meno dipendenti e hanno più difficoltà a lasciare la mamma o il papà, soprattutto se dormono con solo la mamma o il papà cosa che purtroppo accade spesso.
Io non sono una che non sa nulla sull'argomento e ne parla, ma sono laureata in scienze dell'educazione e laureanda in scienze pedagogiche quindi credo di sapere cosa dico a differenza di tanta gente qui. Per le conoscenze odierne della psicopedagogia il bambino va da subito messo a dormire in una stanza diversa e non va mai messo nel lettone, e se proprio i genitori vogliono mettercelo, la sua presenza nel lettone non deve prolungarsi oltre i 15/18 mesi. Inoltre il bambino non dovrebbe mai dormire nel lettone con un solo genitore.
Chiaro che non è solo il lettone che da problemi al bambino, ma spesso chi mette il bambino nel lettone ha una sorta di dipendenza inconscia al bambino che lo porta a crescerlo senza dargli la giusta autonomia. E dare autonomia al bambino è un gesto d'amore tanto quanto coccolarlo o nutrirlo.
Io credo che le mamme che desiderano avere il proprio neonato nel lettone dovrebbero domandarsi perché lo desiderano sia a livello conscio che a livello inconscio perché molto spesso non è il bambino a desiderare di stare nel lettone, ma sono le mamme a desiderare di avere il bambino nel lettone e proiettano questo desiderio sul bambino creando un rapporto di proiezione - simbiosi che nella crescita pu dare grossi problemi e disagi al bambino. ( E anche alle mamme! )
Nessun educatore, psicologo o pedagogista vi consiglierà mai di mettere il bambino nel lettone sia per voi, per la vostra coppia che per il bambino stesso. Chiaro che non basta il lettone per la sanità psichica dell'individuo, ma è un comportamento psicopedagogicamente scorretto che unito ad altri ( troppo amore, troppa protezione, ecc ) pu provocare gravi problemi psicologi al bambino durante la pubertà o al momento di andare a scuola.
Il problema principale è che finché il bambino è neonato non ci sono grossi problemi a farlo dormire nel lettone ( ovvero pare non dargli nessun grave disagio ), ma man mano che cresce toglierlo dal lettone ( sia per il bambino che per i genitori ) diventa sempre più difficile e così la maggior parte dei genitori cede e il bambino dorme nel lettone troppo a lungo, a volte addirittura a 10 annii! e questo pu provocare gravi disagi come ho detto prima.
Spesso poi il bambino verso i 4 o 5 anni diventa grande da "cacciare" dal letto il papà e questo è molto scorretto, soprattutto se contiamo che il bambino è quasi nella fase edipica. La madre inizia a vedere il/la proprio/a figlio/a come il/la proprio/a compagno/a e inizia ad attribuire al bambino caratterestiche proprie del compagno. Il bambino pu diventare il confidente della mamma, quello con cui sfogarsi, quello con cui la mamma si sfoga di eventuali problemi economici e quello trattato da "pari"! Il bambino passa dall'essere bambino ad essere adulto con tutti i problemi che ci comporta e soprattutto perdendo il fondamentale diritto all'infanzia. Il bambino stesso acquisirà una dipendenza alla figura materna che gli renderà più difficile ogni passo verso l'autonomia e questi disagi possono sfociare in comportamenti ossessivi o ripetitivi, se non addirittura in problemi alimentari come anoressia o bulimia, proprio nel momento dell'entrata a scuola o durante l'adolescenza quando il bambino non ha le capacità psichiche di separarsi dalla madre.
Se volete far dormire il bambino nel lettone dovrete prestare attenzione a una maggiore igiene personale e dovrete rinunciare all'intimità di coppia per tutto il periodo che il bambino è nel lettone. Se il bambino si svegliasse mentre i genitori sono in intimità, sebbene la giovane età, ne rimarebbe quantomeno turbato se non "traumatizzato". Questo è importante soprattutto per i bambini di 2 o 3 anni.
E soprattutto il giorno che lo riporterete nel lettino, non dovrete cedere ai lamenti del bambino.
Per tutti questi motivi secondo me non ha senso far dormire il bambino nel lettone, il lettone dovrebbe essere un'eccezione, una cosa da fare prima di una giornate particolarmente importante o faticosa ( come prima di un'operazione ), ma non deve mai diventare l'abitudine."

Vedere il profilo dell'utente http://www.amanitha.splinder.com
Mah, mi scuserà l'autrice della dotta dissertazione, e mi scuserà pure mia cognata che è psicologa, ma qua mi pare proprio abbondino in concentrazione inquietante le smisurate pippe mentali che si fanno e ci fanno coloro che hanno studiato con zelo le discipline della mente e vogliono ridurre tutto ad un modello e a una patologia da manuale.
Ora, io non ho ricette, né soluzioni, né titoli per dare una presunta autorevolezza a quello che dico, ma mi appello semplicemente al buonsenso. Anche secondo me a 4/5 anni il bimbo non dovrebbe più stare nel lettone, e anche secondo me non dovrebbe cacciare il papà. Queste cose si possono evitare senza privare il bambino anzitempo di quello di cui ha bisogno perché sarà difficile svezzarlo, farlo stare da subito qualche ora al giorno senza la mamma, così si abitua a stare con gli altri. E' come non innamorarsi per non soffrire. Boh, chi ha bisogno di ricette preconfezionate?
Sottolineo che io non sono una "fanatica" del co-sleeping, nel senso che, sebbene anche io come ogni mamma tragga piacere dalla vicinanza del mio piccolo toporagno che mi dorme accanto, preferirei circoscrivere questo piacere alle ore mattutine come era una volta, anziché passare tutta la notte con un promettente calciatore che si allena coi nostri reni, che urla nel sonno per l'ennesimo dente, o che tenta di buttarsi dal letto. Mio figlio ha dormito tutta la notte di filato quasi da subito e fino ai 7/8 mesi nel suo lettino (in camera nostra), poi abbiamo cominciato la danza dei dentini, la prima febbre dovuta alla sesta malattia, e nulla è stato più lo stesso. E' seguita una fase in cui si addormentava con noi, veniva trasferito nel lettino fino al primo risveglio a metà notte, quando poi tornava nel lettone e ci rimaneva perché io mi addomentavo. Anche questa soluzione ci sembrava accettabile. Purtroppo però da parecchio tempo ormai ha sviluppato un radar da lettino, e non appena proviamo a calarcelo si sveglia e piange, e tocca ricominciare tutto da capo. Perciò abbiamo cominciato a condividere le nostre notti per intero, non sempre felicemente, ma questo è l'unico modo per riposarci e non lasciarlo piangere inutilmente e secondo me anche crudelmente, checché ne dicono gli specialisti. Perché credo sia normale, da che mondo è mondo, che proprio i bambini più "grandicelli", con le loro neonate paure dovute alla scoperta del mondo, giorno per giorno, vogliano dormire con la rassicurante presenza di mamma e papà. Ciò non toglie che questo comporti dei problemi, non ultima l'intimità di coppia. Per noi questo stava cominciando a diventare un problema, finché non abbiamo capito e accettato che il lettino a sbarre lo fa sentire recluso (d'altronde parliamo di un bambino che non tollera passeggini, box, seggioloni, seggiolini, e nemmeno... altalene!), e abbiamo comprato un divano-letto futon di seconda mano da mettere in camera sua. Così quando è chiuso ci possiamo sedere lì a giocare o leggere un libro, mentre quando è aperto Flavio ha cominciato a farci il sonnellino pomeridiano. Così ha preso familiarità col riposo nella sua stanza, e proprio da ieri sera abbiamo deciso di inaugurare anche l'addormentamento serale lì. Ovvero noi ci sdraiamo con lui la sera, giochiamo un po', leggiucchiamo, canticchiamo, lui si fa un po' di lattuccio e si addormenta. La sua stanza è attaccata alla nostra, solo un tramezzo ci separa, e lasciamo le porte aperte: al primo risveglio, viene prelevato e torna nel lettone con noi. Oddio, ieri questa prima fase di separazione è durata appena un'ora e mezza, ma oggi si è svegliato con un bel febbrone, quindi forse il motivo del risveglio più precoce del solito è quello. Contiamo che in una fse di normalità e salute ci dorma un po' più a lungo, finché arriverà (sembra impossibile, ma arriverà) il giorno in cui dormirà tutta la notte "come un bambino" (chi ha inventato questo detto non aveva figli). Insomma, questo è il nostro piano di battaglia, fatto su misura per noi soltanto, senza pretendere che valga per altri o che chi non lo mette in pratica cresce faccia crescere i propri pargoli disturbati.
Credo che in ogni caso il futon sia una bella pensata, perché anche prima di ieri sera è servito, se non a lui, a noi per qualche fuga d'amore Smile
Con un po' d'ingegno e tanta pazienza sopravviveremo e i nostri bimbi prima o poi, come accaduto a una mia amica con la sua bimba di 3 anni, ci chiederanno loro di dormire da soli perché "sono grandi". Eh sì, magari lì ci prenderà un po' di magone, perché noi mamme imperfette, egoiste e non da manuale, guardiamo crescere i nostri bimbi con orgoglio sempre rivestito da una sottile patina di malinconia. Pazienza: non vinceremo mai il premio "mamma emancipata"....

Vedere il profilo dell'utente http://tarallucciellatte.wordpress.com/
oddio simona sono assolutamente d'accordo con ogni tua parola!!!
io personalmente sono così staaanca Mad di tutte queste ricette per 'autonomizzare' i figli, certe volte mi sembra che si voglia inculcare nelle mamme una specie di terrore per i propri stessi figli.
attenzione! a sei mesi e un giorno prendi il cucchiaino e svezza il tuo bambino! se non lo farai o se tarderai di una settimana tuo figlio rimarrà attaccato alla tua tetta fino al giorno della sua laurea!
metti a dormire da solo tuo figlio fin dal primo giorno in ospedale, così si abitua, sennò diventerà un maniaco con le turbe comportamentali!
ma che c'avranno sti bambini, che li dobbiamo tenere il più possibile lontano da noi, come dei piccoli cadetti, addestrati all'indipendenza sin dai primi minuti della loro vita?
ma che le mamme indigene delle foreste di chissàdove si faranno tutti sti pipponi mentali quando vanno a letto la sera? avranno anche loro la cameretta per i figli? faranno avanti indietro dal letto dei genitori al lettino con le sbarre per abituare i figli a dormire da soli?
sì ok va bene...non siamo selvaggi, non è la stessa cosa...ma davvero è questa la strada che porterà i nostri figli all'indipendenza?
la soluzione del futon mi sembra ottima. tutti i bambini hanno una spinta naturale e fortissima verso l'indipendenza, e non lo dico da psicologa o formatrice (cosa che non sono), ma da mamma, da osservatrice. mia figlia si incazza come una iena se cerco di imboccarla quando siamo a tavola. vuole mangiare da sola, con la forchetta. la sua forchetta. come i grandi. e ha 16 mesi.
io lavoro con i bimbi piccoli in piscina e conosco bene questo desiderio di 'fare da soli', così so ormai per esperienza che quando un bimbo mi arriva spaventato in acqua, magari perchè non vuole fare i tuffi, mi basta assecondarlo, fargli capire che comprendo la sua paura e che nessuno lo vuole costringere a fare niente. dopo due/tre lezioni al massimo è scientifico che quel bambino mi chiederà di fare i tuffi.
perchè viviamo nel terrore che i nostri bimbi vorranno stare attaccati alle nostre gonne per sempre?
non è così! tutte le mamme lo sanno. non si dice spesso "quanto crescono in fretta!" " è un attimo e te li ritrovi all'università", con una punta di amerezza?
anche io non sono una fan del co-sleeping, così come di nessuna pratica particolare. anche vittoria ha ri-cominciato a dormire con noi negli ultimi mesi, nel nostro caso per cause di forza maggiore, dal momento che viviamo in una casa di campagna molto fredda, e la notte la temperatura scende troppo per lasciarla sola nel lettino. dorme con noi tutta la notte.
quando andiamo dai miei, o se ci capita di dormire dai miei suoceri, vittoria dorme nel lettino. sola. spesso tutta la notte.
ci sono tanti modi per rendere i bambini indipendenti, autonomi e penso che l'allontamento forzato dai genitori non sia il migliore. magari potremmo togliere qualcuno dei giochi dalla cameretta di nostro figlio? maria montessori ci ha lasciato una così grande lezione di pedagogia, dovremmo farne tesoro anzichè pensare ai bambini come a degli animali da circo, da addestrare. i nostri bambini ci indicano con precisione il modo in cui vogliono essere cresciuti, perchè sono delle PERSONE che stanno IMPARANDO a vivere. quante volte preferiscono ai giochi di plastica che gli offriamo, gli oggetti (spesso troppo pericolosi per loro) che ci vedono in mano? per me l'imitazione è la chiave per raggiungere l'indipendenza.
poi se posso spendere ancora una parola su questa benedetta intimità dei genitori...davvero basta! se una coppia ha problemi su quel versante continuerà ad averli anche dopo un figlio, nel lettone o non nel lettone. se c'è armonia nella vita sessuale dei genitori ci sono tanti altri luoghi in una casa per le famose fughe d'amore Cool . e non nel lettone accanto al figlio treenne ovviamente, come suggerisce l'autrice Shocked . ma il divano no?
cmq, scusate se mi son dilungata ma non se ne può più!
parlare di "neuropsichiatra infantile per disagi psicologici" mi sembra solo un modo per creare allarmismi. se ci sono problemi preesistenti nella famiglia forse questo può essere vero. se una mamma dorme con il proprio figlio per qualche strana forma patologica di dipendenza magari ha qualche altro problema che nn c'entra niente.
ma se lo fa perchè arriva stravolta a fine giornata e non ce la fa a sbattersi pure per costringere il suo pupo a entrare nella sua gabbietta-lettino, o se semplicemente prova felicità e gioia a dormire con suo figlio accanto, o se sa benissimo che è una cosa naturale, e che in maniera altrettanto naturale le cose cambieranno con il tempo, che male c'è????

Vedere il profilo dell'utente http://cosedaunaltromondo.blogspot.com/
ragazze sono perfettamente daccordo con voi Very Happy
in internet girano diquelle cose da matti!!

vi incollo questo

Oggi abbiamo fatto un corso con una nostra pediatra..
ci ha parlato di un bimbo ricoverato qualche mese fa (io non c era, le mie colleghe l han visto..)
in pratica i genitori sono vegani e per vari motivi hanno deciso di allattare solo il bambino al seno e di non svezzarlo..

l'hanno portato in ospedale che era quasi morto, han detto che l han salvato al pelo, che ha un cervello ridottissimo e gravi problemi neurologici..

sono stati avvertiti i servizi sociali che ora tengono sotto controllo la famiglia.
in pratica la carenza di vitamina b 12 ha causato tutto ciò.. e i danni sono irreversibili..

assurdo..
ma a cosa pensano certe persone???
magari poi credeva di far solo del bene!

che ho tovato da questo sito http://www.forumsalute.it/community/forum_113_ot_non_solo_genitori/thrd_138768_allattamento_esclusivo_al_seno_fino_allanno_servizi_sociali_1.html

mentre cecavo rassicurazion per il mio bimbo che voleva solo il mio latte!!

bisogna stare attente a quello che si legge.. far passare dal cuor di mamma.. I love you e credere in se stesse!!

un abbraccio a tutte!!

Vedere il profilo dell'utente
madò questa poi è assurda!!!
Shocked
parlano di allattamento esclusivo fino all'anno come se si parlasse di un bambino allattato al seno fino a quindici anni!!!

va be' poi sul veganesimo e il modo in cui se ne parla (carenze alimentari) io non mi esprimo perchè son di parte Wink e poi sennò mi incazzo... Evil or Very Mad
Disinformazione e Allarmismo, così tristemente italiano come atteggiamento... Sad gente che si fa una cultura guardando maria de filippi e striscia la notizia...

Vedere il profilo dell'utente http://cosedaunaltromondo.blogspot.com/
Mi sbaglierò ma questa storia puzza di leggenda metropolitana lontano un miglio: mi sembra proprio una di quelle storie diffuse ad arte per screditare una categoria. Io non sono né vegana né vegetariana perché non gliela posso fa' (non tanto per la carne quanto per i derivati animali come latticini e uova), però ritengo il veganesimo una scelta molto corretta e coerente, più del vegetarianesimo. Ma dire che un bimbo non sviluppa normalmente il cervello perché è allattato esclusivamente al seno è proprio grossa! Mio figlio dovrebbe essere un cavalluccio marino a questo punto, visto che fino a un anno direi che si è voluto nutrire di ben poco che non fosse il mio latte, e pure mo' a 16 mesi non è che vada molto meglio. Non che ne sia contenta o che l'abbia scelto, ma è vivo e vegeto, vivace (a dir poco), certo non è un grassone ma forse è anche meglio così. So che ci sono culture in cui si allatta esclusivamente fino a un anno anziché i nostri canonici (e sudati dopo decenni di battaglie pro allattamento) 6 mesi.
Concordo: su internet si trova di tutto, e purtroppo noi mamme insicure ci ripetiamo di non farcene risucchiare ma la fine è sempre quella. Comunque, Ilary, sei in buona compagnia nel club della mamme di figli integralisti della tetta!

Vedere il profilo dell'utente http://tarallucciellatte.wordpress.com/
allora donne, eccomi qua: se volete un'altra "esperta" io sono psicologa e faccio l'educatrice in un asilo nido, oltre che la mamma di due bimbe di 3 anni e 10 mesi (senza evidenti turbe psichiche). non è che vi voglio insegnare qualcosa visto che mi sembra che ve la cavate benissimo, ma per controbattere al commento di questa ,appunto, esperta di salute mentale. allora, teorie ce ne sono tante e non voglio entrare nel merito, quello che trovo estremamente poco professionale (e arrogante? presuntuoso? boh..) è mettere in correlazione certe scelte tipo dormire nel lettone con sicuri disagi psichici. ecco non c'è nessuna scelta così,mi permetto di dire, banale, che di per sè può creare dei problemi, è il contesto in cui avvengono che può farle diventare patologiche. naturalmente questo è vero anche per le presunte scelte volte a favorire l'autonomia: se il contesto non è sano anche dormire tutta la notte nel proprio lettino può diventare fonte di disagio e traumi psichici. quindi,per quanto riguarda la salute psichica o mentale non è assolutamente serio o corretto dare dei giudizi così assoluti su dei comportamenti presi in sè senza valutare il contesto in cui avvengono, le relazioni ecc. In quanto a questo vorrei rassicuravi: Winnicot dice che basta essere "madri sufficentemente buone" che non vuol dire madri che non sbagliano mai, e il fatto di interrogarsi su cosa e meglio per i figli ed essere pronte a mettersi in discussione e, soprattutto, essere in grado di ascoltare i propri bisogni/sentimenti/emozioni e quelli dei bimbi è fattore protettivo rispetto appunto alle turbe psichiche. immagino che anche la più confusa e dotata di bassa autostima tra noi possa giudicare se stessa una madre "sufficientemente" buona.
rispetto a dormire insieme personalmente concordo con quello che dicevate soprattutto rispetto al fatto che queste forti spinte all'autonomia fanno parte della nostra cultura un poco bizzarra tipo: i nostri nonni avevano una cameretta per ognuno dei loro figli? nel terzo mondo come fanno? e poi.. indipendenti a 2 giorni di vita e poi a 30 anni ancora a casa dalla mamma? e anche.. non è un paradosso pensare di dover insegnare l'autonomia? non è che piuttosto va accompagnata, facilitata, non ostacolata? sarebbe ben strano che la razza umana avrebbe potuto sopravvivere con tutte queste mamme che nei secoli hanno allattato i figli anche se non volevano e li hanno costretti alla dipendenza dormendo nel lettone! poi mia figlia piange se la sposto, cosa vorrà dire?
devo dire però che questa furia sull'autonomia è tanto presente nel modo di pensare "educativo", io stessa ci credevo un po' di più quando ragionavo solo sulla teoria. da quando sono mamma ho rivisto tante di quelle che ora considero stupidaggini.. le mie figlie dormono entrambe con noi, ho allattato la maggiore fino a 3 anni (ah, anche lei mangiava niente ma è sopravvisuta, anche alla pediatra) ma nonostante ciò a scuola si addormenta da sola nel suo lettino, senza che nessuno l'abbia abituata a farlo. poi quando le ho chiesto perchè a scuola lo fa e a casa no mi ha risposto,con un'aria di sufficienza: perchè là ci sono gli altri bambini.
Shocked

Vedere il profilo dell'utente
aaaaaaaaaaahhhhhhh!!! devo lasciare un commento prima di leggere anche i vostri! perché il messaggio di sta tipa m'ha fatto venire due frezze bianche in testa! affraid

mi si accappona la pelle. come si fa a dare TROPPO amore? se è TROPPO già mi viene da pensare che lei nomina con la parola sbagliata un sentimento.

per nn parlare quando parla dell'igiene e dei rapporti di coppia! a-i-u-t-o!
come se uno dovvesse fare sesso sempre e solo nel letto Shocked

scusate mi dovevo sfogare, ora vo a leggermi anche le vostre risposte.

e cmq, la cosa ASSURDA è che esordisce dicendo IO SONO STATA NEL LETTONE...e poi elenca una serie di problemi e squilibri che questo puo' dare, pero' lo fa in maniera (pseudo)scientifica...non ha senso! ho sei una squilibrata da lettone o sei una ricercatrice in psicopedagogia, no?
Razz

Vedere il profilo dell'utente http://nicozbalboa.blogspot.com/
ok, scusatemi lo sfogo di prima. che belli i vostri interventi, cosi' pertinenti e interessanti! albino

mi piace l'idea del futon, poi vedrà succederai perfino che ad una certa nn sarà più flavio a chiamarvi. ma si sveglierà, si alzerà e vi raggiungerà se proprio deve.
mina ormai fa cosi' e certe volte vederla arrivare alle OTTO di mattina ci fa un piacere assurdo! (bon, a volte sono le 4,eh!) perché ci sentiamo fieri di nn averla mai abituata alla sofferenza e a pianti sempre più lunghi (vedi estivil) per impararle a dormire. certo è stata (forse un po' più) dura ma cazzo che soddisfazione!

(e cmq anche per noi, appena abbiam eliminato il lettino/gabbia tutto è andato per il meglio. noi le abbiam messo il materasso del lettino a terra, nella sua camera, posato su dei tatami).


albino

Vedere il profilo dell'utente http://nicozbalboa.blogspot.com/
Sì, sì, l'ha già fatto un paio di volte di notte, e stanotte anche senza piangere (per lui la media del risveglio è verso le 4.30), e anche ora si è svegliato dal sonnellino pomeridiano e mi ha raggiunto da solo qui in cucina abbracciandomi le gambe. Il futon è stato davvero un'ottima idea, è troppo bello vederlo libero di alzarsi da solo Smile e a lui piace un sacco il suo nuovo letto: anche perché una piazza e mezza è il minimo per le sue peregrinazioni nel sonno. 100 euro ottimamente spesi!

Vedere il profilo dell'utente http://tarallucciellatte.wordpress.com/
cheers

Vedere il profilo dell'utente http://nicozbalboa.blogspot.com/

12 Re: Se avete del tempo, leggete questo post.... il Lun Mar 28, 2011 12:00 pm

"perché ci sentiamo fieri di nn averla mai abituata alla sofferenza e a pianti sempre più lunghi (vedi estivil) per impararle a dormire"

mi piace tanto questa cosa che ha detto nicoz..

da qualche settimana alice, che adesso ha 3 anni e mezzo, ha voluto spostare il suo lettino senza una sponda e attaccarlo al letto di sua sorella grande, che ha 10 anni e dorme da noi 2 volte alla settimana. si è addormentata e ha dormito tutta la notte senza problemi. invece io la prima volta non ho chiuso occhio perchè mi mancava troppo! e sì che stiamo un po' strettini in 4 sul lettone, dato che abbiamo anche l'altra bimba di un anno.
in un blog ho letto una mamma che diceva che è un peccato non dormire insieme, i bimbi sono piccoli per poco, e chissà con chi dormiranno tra qualche anno..argomentazione di sicuro effetto anche per i papà più preoccupati per l'"autonomia" dei figli!

poi sapete, mi fa un po' l'orticaria questa faccenda che sembra che devi costringere i figli a svezzarsi- a dormire da soli -a mollare il ciuccio o il bibe- a mangiare... che se non li obblighi non diventano mica autonomi?!?
come avrà fatto la razza umana a sopravvivere nonostante le mamme come noi che non seguono le istruzioni????????

Vedere il profilo dell'utente
ma infatti!

Vedere il profilo dell'utente http://nicozbalboa.blogspot.com/

14 .... il Lun Mar 28, 2011 10:24 pm

ah, meno male!
pensavo di essere la sola a pensare MALISSIMO di questo post! Shocked

Noi dormiamo tutti e 3 insieme quando c'è anche papà (poco, purtroppo...)
Quando siamo soli dormiamo io e Leo...e che bello sentire il suo respiro nella notte, il suo profumo soave, le sue manine che mi cercano, i suoi occhietti la mattina quando mi sveglio che stanno già li a guardare...
E' che dura cosi poco tempo... I love you

Vedere il profilo dell'utente http://www.amanitha.splinder.com
Ragazze!!!
ma dove lo compro il futon..
noi ora dormiamo tutti insieme...
ma anche se dorme con noi ho sempre il terrore... sopratutto alla mattina che si sveglia per primo e girovaga per il letto tra i genitori Sleep addormentati...
che voli giù...
e anche il sonnellino sul divano sta diventando un pò critico.. sempre per motivo cadute!!

di contro c'è che noi abbiamo il cane..
che penso aspetti solo il futon per disseminare ancora più peli.......
Arrow

....
ma va bè...
dove li trovo i futon??

Vedere il profilo dell'utente
Io mi ricordavo del divano letto futon di Ikea (Grankulla) ed ho scoperto che non lo producono più (ed è un peccato: costava poco pure nuovo), ma l'ho scovato usato su Porta Portese. Comunque Ikea ora ha una sezione second hand... prova a vedere sul sito. Noi abbiamo due gatti ma da quando c'è Flavio sono stati banditi dalla zona notte...

Vedere il profilo dell'utente http://tarallucciellatte.wordpress.com/
Hi hi hi...ragazze siete troppo belle sunny
FInalmente ho avuto il tempo di leggere (eh si qua oltre alle solite notti in cui non si dorme ora e' uscito anche il primo dente della pupa --che emozione, a 13 mesi il primo dentino non ci credevo piu'!!!-- e quindi dicevo oltre al solito non dormire ora non si dorme proprio!!! e "perdo" tempo in rete...)
allora.. in questa di rete si trova di tutto, si leggono tante di quelle stronzate.. ma poi si leggono post belli come i vostri...
personalmente una cagata come la sudetta del lettone non la calcolo proprio, ma che cosa puo' aver capito mai o potra' avere di dirmi mai una persona che dice cose come "troppo amore"???? Mi dispace tanto per lei, sta proprio messa male!

Ilary, se vuoi ti posso inviare un futon What a Face
se te lo vuoi venire a prendere ne ho uno che non uso..
(ho tante cose in magazzino io..si vede che faccio parte di una rete di riciclaggio che funziona bene cheers )

Vedere il profilo dell'utente

18 Re: Se avete del tempo, leggete questo post.... il Lun Apr 04, 2011 10:58 am

ma lo sapete che propio la stessa sera che vi ho scritto Michele è cadut giù dal letto... mentre dormiva!!!
ahahahah che madre degenere!!!!!!!!
cmq ra siamo tutti con i materassi su delle doghe a terra.... UN MAL DI SCHIENA!e anche lui nn orme più bene come pria.. si sveglia etc...
ma meglio che le cadute.. almeno finchè non si trovano soluzionimigliori!!!

Wow Kashilia un futon! é mtrimoniale?
forse noi scendiamo a roma per pasqua a trovare dei parenti..
chissà...
I love you
Belle le reti di rciclaggio...!!!! sopratutto se funzionano!! lol!

Vedere il profilo dell'utente

19 Re: Se avete del tempo, leggete questo post.... il Gio Apr 07, 2011 12:49 am

Uiiiiiiii
che coincidenza strana...
cmq mi dico sempre che cadere (dal letto e non) fa parte della crescita normale e sana albino
Nika e' caduta piu' volte, la prima vera caduta l'ha fatta giu' dall'amaca (sul prato pero') ricordo ancora la sua faccia sorpresa..per fortuna sono, beh non di gomma ma sicuramente sanno cadere molto meglio di noi!!!

per il mal di schiena..potresti provare se con il materasso a terra SENZA le doghe magari state meglio...?

a noi hanno regalato un lettino, non l'avevamo mai avuto ne' provato, ora vediamo un po'... a me l'idea di mettere NIka in un letto con delle sbarre, sola sola per di piu', fa' strano..ma vediamo, potrebbe anche essere che lei lo preferisca! (ora che ha una certa eta'...)! cat
Aspettiamo ancora qualche giorno prima di montarlo.........

P.S: belle le reti di ricicalggio se funzionano, si, ma ci vuole anche impegno..e piu' "facile" buttare piuttosto che vedere se le cose di cui non hai piu' bisogno o che al momento non ti servono potrebbero servire a qualcun'altro....

Vedere il profilo dell'utente
pure mina è già caduta dal letto...per fortuna che c'è SANTA PUPA! :°)

io come rete di riciclaggio uso "emmaus" http://www.emmaus.it/template.php?pag=39685
almeno in francia funge che tu gli "regali" le cose che nn vuoi più e loro le rivendono per finanziare azioni caritative.
non è una cattiva idea :-)

Vedere il profilo dell'utente http://nicozbalboa.blogspot.com/

21 Re: Se avete del tempo, leggete questo post.... il Lun Dic 17, 2012 10:45 am

parole sante. stavo pensando giusto a questo: basta la gente che sparla a caso su neonati viziati, non se ne può più. e io sono una che ho letto tanti libri durante la gravidanza, ho letto un po' di tutto, per farmi un'idea, e devo dire che il peggior libro in assoluto che ho letto, e che leggono tutti, visto che è su tutti gli scaffali delle librerie in prima fila nel reparto mamma/pedagogia ecc, è "il linguaggio segreto dei neonati", di tracy hogg, è il primo libro che ho letto, e è il primo libro per tutte, per lo meno a livorno, è un libro che va parecchio, e è un libro che ti fa venire un botto di paranoie, e la gente che lo segue uguale. ho una amica che continua a ripropormelo e mi ha detto anche "rileggilo", e continua tra le altre cose che mio figlio si è fatto furbo che lo allatto a richiesta. io le dico sempre che è un libro nazi e chiumo. è la verità. non sopporto più sentire la gente che dice "lo vizi" a me o riguardo i propri figli.. all'ospedale mi dicevano di non tenerlo nel letto con me, nonostante fossi una post cesariata, perfino le ostetriche. riguardo le poppte notturne qualche amica mi ha anche detto "io l'ho sempre tirato fuori dalla culla e non l'ho fatto dormire nel lettone neanche un giorno, ma perchè poi?? ma per cosa? che di fuori. e mi vergogno di essere stata una che quasi quasi dava retta a ste stronzate, ma d'altronde finchè non ci sei dentro e finchè non pensi con la tua testa è inutile. come fa la gente a essere così fissata? ma non lo capiscono che bisogna andare per tentativi con dei figli? che non si può seguire una linea che sia quella sempre? che palle, ebbasta, riguardo all'allattamento a richiesta ne ho sentite di tutti i colori. malidetta tracy hogg, menomale è morta, fanni scrive dell'altri libri a quell'imbecille.

Vedere il profilo dell'utente

22 Re: Se avete del tempo, leggete questo post.... il Sab Gen 05, 2013 12:14 pm

Marco ha dormito con noi fino a 2 anni e mezzo ed ha iniziato a dormire solo senza problemi...credo debbano essere loro a decidere, non noi, quando è il momento...

Vedere il profilo dell'utente http://genitorinaturalmente.blogspot.com
Bè da ieri abbiamo un nuovo letto... quello KURA di ikea
http://www.ikea.com/it/it/catalog/products/80123993/
ecco prima l'abbiamo montato nella sua stanza... poi mi è sembrato troppo scomodo, per motivi pratici e poi mi dispiaceva lasciarlo solo dopo larrivo del fratellino, e lo abbiamo rimontato nella nostra sopra al letto a terra a tre piazze che già avevamo...
ora è davvero un megaletto!!! lui dorme sopra e poi scende er viene a svegliarci al mattino...

Vedere il profilo dell'utente

Contenuto sponsorizzato


Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum