Accedi

Recuperare la parola d'ordine



Ultimi argomenti
» I berlinesi
Sab Mar 15, 2014 10:17 am Da berlinese

» molti dubbi
Lun Gen 27, 2014 7:46 pm Da AuroraShg

» Ciao a tutte!
Lun Gen 27, 2014 7:35 pm Da AuroraShg

» ginecologi e affini (info per impreparata)
Lun Set 09, 2013 6:44 am Da Simona

» REGALO ED IMPRESTO.. la seconda!!
Mar Giu 25, 2013 8:26 pm Da kashilia

» steiner e il gioco, o meglio: bambole Waldorf
Ven Mar 01, 2013 1:06 pm Da GnomoAllegro

» Caricare foto nell'album personale...
Lun Feb 04, 2013 5:58 pm Da AleAle

» fascia estiva per neonati
Mer Gen 23, 2013 6:51 am Da Simona

» Per le future mamme: cosa comprare? (e cosa è inutile?)
Mar Gen 22, 2013 4:33 pm Da PasPantou

Statistiche
Abbiamo 145 membri registrati
L'ultimo utente registrato è wendcole

I nostri membri hanno inviato un totale di 2014 messaggi in 267 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 1 utente in linea :: 0 Registrato, 0 Nascosti e 1 Ospite

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 26 il Mer Apr 29, 2015 2:39 pm
Flusso RSS

Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Bookmarking sociale
Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Furl  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  

Conserva e condividi l'indirizzo di HARD CORE DE MAMMA sul tuo sito sociale bookmarking

Conserva e condividi l'indirizzo di HARD CORE DE MAMMA sul tuo sito sociale bookmarking

Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Dicembre 2016
LunMarMerGioVenSabDom
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031 

Calendario Calendario

I berlinesi

Sab Mar 15, 2014 10:17 am Da berlinese

Ciao a tutte! Sono fresca fresca di iscrizione e voglio presentarsi, come si confà quando si conosce un nuovo gruppo di persone: ho 26 anni e vivo a a Berlino da due. Sono sposata da 7 mesi e da tre mesi e mezzo sono mamma di uno splendido bimbo con gli occhi grandi e, probabilmente, verdi. Il quarto membro della nostra famiglia è una cagnolina bianca e nera molto dolce e buffa.
Il forum mi è …

[ Lettura completa ]

Commenti: 0

molti dubbi

Lun Gen 27, 2014 7:46 pm Da AuroraShg

E' il mio primo bimbo e sono nel pallone! !!!!!
Non so niente ...ed. ho tante domande che mi trullano nella mente!
Cosa e' meglio parto in ospedale o in clinica?
Cosa dovrei realmente comprare? ...Serviranno tutte ?
Come faro' una volta a casa con ilmio/a bimbo/a???
Sarò in grado di essere una buona Mamma?


Sono nel panico dalla felicità! !!!

Commenti: 0

Ciao a tutte!

Lun Gen 27, 2014 7:35 pm Da AuroraShg

Ciao a tutte,
Mi chiamo Aurora e sono di Roma.Ho 21 anni.
Vivo in Sicilia e sono incinta di 2 mesi....Smile

Commenti: 0

Caricare foto nell'album personale...

Mar Gen 29, 2013 5:32 pm Da AleAle

Buonasera! Esattamente una settimana fa nasceva il mio piccino... Smile Smile che vorrei farvi vedere!! Ma, saranno gli ormoni in fuga dal mio corpo, mica sono riuscita a capire come caricare le foto! Ho creato un album personale, ma non capisco da dov'è che posso caricarle...mumble mumble... help!! Very Happy

Commenti: 2

Ciao a tutte!!!

Lun Nov 05, 2012 10:11 pm Da Mamma fra

Ciao a tutte sono Francesca,
mamma di Giovanni 14 mesi!
Abito a Roma e lavoro tutto il giorno... Mi sembra sempre troppo poco il tempo per stare con il mio bimbo!!!
Vorrei condividere con voi dubbi e incertezze quotidiane... non sono ancora riuscita a togliergli la poppata notturna...
Prende ancora la 'tetta' per dormire e la notte!!!non riesco a toglierla, forse perché mi sembra una coccola!


[ Lettura completa ]

Commenti: 4

mi presento

Sab Gen 05, 2013 11:47 am Da monella2011

mi chiamo lory, ho 32 anni e 3 figli: marco (12), angelo (9) e simona (1). Con Simona ho rivoluzionato il modo di essere mamma, grazie all'allattamento al seno (marco ha preso il bibe dalla nascita, angelo dai 2 mesi) a oltranza, che mi ha fatto capire molti errori del passato e le reali esigenze dei piccolissimi. Con la piccola, facciamo EC da quando aveva 2 mesi, usciamo con la fascia …

[ Lettura completa ]

Commenti: 2

Ci sono anch'io! mamma emigrata!

Sab Dic 01, 2012 12:33 am Da amomamma9

Ciao a tutte!!! Oggi sto scoprendo tanti bei blog, forum, siti e soprattutto mamme al caso nostro!
Allora: userò il termine preferito dalla creatrice! KOALA!
Anche io sono una mamma Koala!

se volete seguirmi, ho appena iniziato l'esperimento di un blog
[CHE NON MI FA INSERIRE pirat ]


Io ho 23 anni tra una settimana, un cucciolo capellone di 21 mesi tra una settimana e... tanta voglia di fare amicizia!

uh! dimenticavo il …

[ Lettura completa ]

Commenti: 1

ciao a tutte!

Gio Apr 12, 2012 8:50 am Da alessia

Ciao a tutte
mi chiamo Alessia, ho conosciuto Hard Core De Mamma tramite il blog di Nicoz che seguo da tempo infinito.
Sono incinta di 7 settimane, abbastanza a sorpresa, se così si può dire. Ho 33 anni, vivo a Roma da pochi mesi, mi sono trasferita qui dopo il matrimonio, sono di Milano. Sto benissimo qui, ma sono discretamente in panico, non ho nemmeno un ginecologo!
Ce la posso fare :-)




[ Lettura completa ]

Commenti: 1

Eccomiiiiiii

Gio Set 20, 2012 1:40 pm Da firsa

Piacere di presentarmi. Sono Ilaria, sono mamma di Chiara di 2 anni e 3 mesi quasi. Abito in provincia di Bologna.
Mi fa piacere aver incontrato questo forum, voglio sentirmi libera di dire che sto ancora felicemente allattamdo la mia piccola, senza che qualcuno strabuzzi gli occhi e cominci a giudicarmi Suspect
A parte mio marito ho il mondo contro, non vi dico che rompimento di .... …

[ Lettura completa ]

Commenti: 2


Non sei connesso Connettiti o registrati

consigli??

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1 consigli?? il Lun Ott 01, 2012 3:49 pm

tornata a casa da due settimane dall'ospedale, dopo una settimana giusta giusta di attaccamento al seno,ho fatto la guerra ai biberon! ho le ragadi, ho avuto ingorghi levati con spremitura manuale e tanta pazienza e poi cosa poteva arrivare? ma il mughetto! ora c'è anche lui sì..
consigli?? quando se ne andrà? niafò più, ora ho capito perchè oltre a farmi male i capezzoli pure mi bruciano! che palleeeee....

Vedere il profilo dell'utente

2 Re: consigli?? il Dom Ott 07, 2012 4:26 pm

'azzo, il mughetto... che palle, purtroppo ne sappiamo qualcosa! Nel nostro caso è stato facile curare i sintomi orali, mentre lo sfogo sul culetto è stato pauroso, si è letteralmente scuoiato le chiappe, pareva un babbuino. Ci sono volute ben 3 settimane per debellarlo del tutto.
Forse qui ti aspetti consigli su rimedi naturali, ma io ho optato per la medicina tradizionale e su consiglio doppio sia della pediatra che della puericultrice, ho usto daktarin gel orale per la bocca (dopo aver deterso il cavo orale col dito avvolto da una garza), e per il culetto pure daktarin crema. Alla fine è un fungo, quindi ci vuole un funghicida, non volevo accontentarmi di niente di meno.
In concomitanza con questa rottura di palle, ho cominciato ad usare i lavabili, per i quali avrei voluto aspettare un po' perché enormi: hanno aiutato perché la temperatura nella zona pannolino è più bassa e c'è maggiore traspirazione, quindi va a sfavore della proliferazione del fungo.
Io non ho avuto fastidi ai capezzoli, però mi avevano consigliato di detergerli in qualche modo (io penso che sia meglio acqua e sapone dei vari detergenti per il seno che disseccano, ma magari visto che non ti sei fatta mancare nemmeno le ragadi sei già attrezzata..), poi forse dovresti mettere anche tu un po' di daktarin... magari quello che usi per la bocca del piccoletto, visto che poi ci deve ciucciare. Però chiedi sempre alla pediatra, non fidarti di me!
A parte che avrai già provveduto, mannaggia, mi dispiace aver letto solo adesso...
Tieni duro, dai che sei tosta, da buona livornese! Smile
p.s.
Il pupottolo è bellissimo... com'è che si chiama, che non mi ricordo?

Vedere il profilo dell'utente http://tarallucciellatte.wordpress.com/

3 Re: consigli?? il Ven Ott 26, 2012 9:33 pm

arieccomi, avevo letto il mess ma ti scrivo solo ora, che dopo un mese e mezzo pian piano mi ripiglio e riesco a riparlare del parto, ne ho parlato talmente tanto fin ora che non ne potevo più, ma ci tengo a parlarne proprio qua sopra.
dunque, ti dico che il tutto è stato pesante, e penso che se non c'era rooming in avrei dato di matto sul serio. allora, partiamo dall'inizio. arrivo all'ospedale la mattina del cesareo, mi mettono nella stanza del tracciato dicendomi che non ci sono posti. poi mi fanno l'ultima ecografia in assoluto, ovviamente nulla era cambiato, dopo un po' mi operano, non molto è passato, hanno fatto prestissimo, il bimbo (mario, come il mio caro nonno materno) me l'hanno fatto vedere appiccicato alla mia faccia, ma non riuscivo a vederlo molto bene, vedevo solo un visino meraviglioso che non mi sembrava vero, quando ha aperto quegli occhini non ci credevo, era incredibile, un bimbo meraviglioso, tutti i dottori dicevano che era bello, un bel bimbo, 3,910, con tanto di braccioni da portuale, uno spettacolo, davvero, nonostante la mia pancia fosse contenuta.
fattostà che mario l'hanno portato via, e a me mi hanno messo nella stanzina 2 ore o 3, non so neanche più, mi dicevano che dovevo aspettare che si liberasse un letto, e il bimbo me l'avrebbero dato appena avrebbero potuto. sono passate in tutto 7 ore, e passa, il bimbo da che è nato alle 10:10 la mattina me l'hanno portato alle 5:30 di pomeriggio, tutta la gente che era lì mi diceva che era grosso e bello, un bel bimbone. non ne potevo più. era da quando mi hanno portato in camera che piangevo, ero tesissima, lo volevo veramente troppo, tutti mi dicevano che stava bene, e che non dovevo preoccuparmi, ma io ero troppo impaziente, me lo sarei voluto andare a prendere. tutto questo è nato perchè avevano 7 dimissioni, e poi avrebbero dovuto fare tutti i test a lui. dunque finalmente eccolo, provo finalmente a attaccarlo, nulla, il bimbo non puppa, dorme, è sfatto. dopo uguale, le ostetriche provano a attaccarmelo, niente, provano un po' poi mi dicono che non sente il capezzolo, e non si sa perchè. il giorno dopo stesso problema, io ero sfatta, mi sono alzata mi andava giù la pressione quando andavo a fare pipì. dolori incredibili alla pancia e spalle e collo. mi mancava il respiro dalle fitte che mi prendevano alle spalle per l'aria. insomma un catorcio, la gente entrava dalla porta sorridente e si avvicinava al lettino non sapendo cosa dire e il viso cambiava totalmente, mi sembrava di essere un mostro. non lo so com'ero, ma c'era troppa gente a trovarmi e non riuscivo a sostenerla. il suocero che smistava le persone e ne faceva entrare un tot alla volta con un ricambio, ero distrutta. comunque tornando al bimbo, non puppava, e poi è venuta la gran notizia. il bimbo ha un pochino d'ittero ed è calato un po' di peso, vabbè niente, riprovo a attaccarlo, non prendeva un grammo, eppure lo facevo puppare a ore di fila, nulla poi si addormentava sfatto. il 3 giorno stavo meglio, molto meglio, è arrivata la montata, la notte, tutta d'un picchio, il bimbo era talmente incazzato che gli hanno dovuto dare una giunta di latte artificiale, perchè non mi si attaccava. poi dopo è arrivata la montata e non mi facevano tirare il latte perchè era notte, e il tiralatte si può usare fino solo alle 7 la sera. quindi mi sono tenuta le tette con i macigni incorporati tutta la notte, la mattina mi tiro il latte, finalmente, gli dò quello, ma non mi si attacca. nemmeno col paracapezzolo, niente. eppure il capezzolo va bene, non è introflesso, eppure il bimbo non lo sente. il giorno dopo ri-ero punto e a capo. tette enormi e un' ostetrica che mi dice di non usare il tiralatte, mi avrebbe stimolato ancora di più, avrei dovuto fare la spremitura manuale e gli impacchi caldo-umidi. la sera faccio gli impacchi ma nulla, ste tette non si scaricavano, erano sempre enormi. la notte arriva un ostetrica, mi dice di usare il tiralatte, le dico -guarda mi hanno detto di non usarlo..- ma alla fine mi convince, mi fa tirare il latte anche se non si poteva, finalmente, 180 grammi di latte giallo. ah bene.
quel giorno poi mi dissero dell'ittero, era alto, il bimbo era sempre più in coma, non faceva altro che dormire, e io e il mio ragazzo eravamo sempre più tesi, volevamo uscire il prima possibile da quel cazzo di ospedale. il giorno dopo vado a tirarmi il latte, alle 9, mi dice un'ostetrica "non tirartelo, lo devi attaccare," le spiego "guardi, il bimbo ha l'ittero, non mi si attacca, ho bisogno di tirarmi il latte" dice "no attaccalo 20 minuti" penso "no vabbè non ha capito un cazzo, ma vabbè, proverò a attaccarlo" 2 ore, nulla, nemmeno mezzo grammo. l'ostetrica mi chiede se l'ho attaccato, la volevo strozzà! e in più non potevo tirarmi il latte, perchè non potevano! sicchè il bimbo sarebbe stato tutta la mattina senza mangià!
allora il mio ragazzo era incazzato, ha provato a dirglielo lui, non gli potevano dare bnemmeno una giunta, c'avevano da fà! fino a mezzogiorno non avrei potuto tirarmi il latte. incredibile, mando il mio ragazzo a prendermi quello manuale a casa, che mi ha prestato giusto una mia amica, mi tiro il latte in bagno, guarda caso una ostetrica mi aveva regalato un biberon monouso per caso. quindi il bimbo mangia, finalmente. becco la stessa merda di ostetrica a giro, le volevo chiedere se mi poteva portare i pannolini. non l'avevo riconosciuta da lontano, era lei, la stronza! mi dice "guardi basta eh, è tutta la mattina che mi chiede le cose!" con accento padano, io mah, dico questa è completamente pazza. cioè novvia. da prenderle la faccia e mettergliela al muro a sta testa di cazzo. ero in ospedale già da un giorno in più dalle mie dimissioni, per via dell'ittero. ma guarda se per una cazzata, che tanto bambini so che gli viene l'ittero, deve essere tutto così difficile. dai, non era possibile, e il giorno dopo sarei dovuta andare via, perchè non avevano più posti, e l'avrei dovuto lasciare al nido il bimbo! cazzo, ero di fuori di nuovo, ah e poi aspetta, la mattina arriva una mi fa"devi andare via, non ci sono più posti" dico "ok, va bene" mi fa "nono, forse non hai capito, devi andare via!" dico "ma ora?" mi dice "sì, perchè non ci sono più posti e ci sono diverse ragazze in travaglio" sicchè incomincio a preparare la borsa, da sola, che mi faceva anche male la ferita, preparo tutta la roba e mi vesto di rincorsa, erano le 9 e mezzo nemmeno, stavo provando a allattare. con tutta la borsa fatta, i miei che mi vengono a prendere, il mio ragazzo uguale, io vestita già pronta dalla mattina, sono uscita dall'ospedale alle 6 di pomeriggio! incredibile! un'odissea! fattostà che menomale l'ittero stava passando e finalmente potevamo andare a casa. si va a casa! oh via! a casa " ah bene sisisi, tanto ho il tiralatte", il tiralatte non mi funziona più. la suocera che mi ha affittato uno di farmacia non va nemmeno quello, ma che era un tiralatte elettrico quello? mah! ho quello a siringa ma che dolore! via, andiamo a comprare il latte artificiale in farmacia, di rincorsa.
il giorno dopo di nuovo,LE TETTE. esplodevano di nuovo, andiamo a cercare un tiralatte decente, da una parte all'altra della città, di sabato pomeriggio, ero disperata, di nuovo! a rischio mastite ovviamente.
alle 7:15 cazzo di sabato sera trovo un negozio di sanitari che ha un tiralatte della medela, magico, che meraviglia! mi sono sentita graziata dagli dei! son tornata a casa, mi son tirata il latte a giorni, sono andata dalle ostetriche dell'usl, mi hanno detto che sarebbe stato difficile, parecchio, attaccarlo il bimbo, perchè era già passato troppo tempo. ma il mio ragazzo ha avuto una idea grandiosa, era da giorni che me lo diceva ma io incredula non ci credevo, abbiamo sperimentato un modo di farlo succhiare, buttandogli il latte dal biberon su una tetta e ha funzionato, il bimbo ha imparato a succhiare così! cazzo, non hai idea di quanto ho amato il mi'omo per questo. ha funzionato, ho fatto un po' la guerra, ma giorno dopo giorno sono riuscita a attaccarlo sempre meglio, e ora chi lo suove, se gli levo la tetta devi vedere come si incazza!! ora è gigante, ha un mese e mezzo e gli sta già la roba 3-6 mesi, è diventato di 5 chili. con i pannolini ecobu mi trovo bene, ci impiegano un po' a asciugare effettivamente ma vanno bene. siamo contenti, avrò fatto il cesareo ma magari queste due cose (allattamento e pannolini lavabili) funzionano bene, e il bimbo cresce bene. Smile


so che è un poema, ma è stato tutto davvero incredibile. è stato peso. davvero.

Vedere il profilo dell'utente

4 Re: consigli?? il Sab Ott 27, 2012 2:53 pm

No, che poema, sono troppo contenta che tu abbai voluto condividere questa esperienza! Smile
TI giuro, stavo tesa e incazzata per tutta la lettura.... fino alle righe finali, in cui mi sono commossa Very Happy Cazzo, gli ormoni della gravidanza! Sono troppo contenta che tu abbia tenuto duro, sei la riprova vivente che ci possono essere intoppi iniziali, ma se si è determinate, si allatta! Complimenti! I love you Mi hai fatto stare sulla corda, mi ero pure dimenticato che nel primo messaggio di questo topic avevi in effetti già anticipato di stare allattando.
Minchia, però, che cazzo di ospedale! Purtroppo temo che ce ne siano parecchi così, soprattutto fra quelli più inflazionati (come quello dove partorii io la prima volta). Le strozzerei le ostetriche che lavorano così. Ti dico che con me andò tutto liscio filato alla grande, ma una ragazza davanti a me che come te aveva fatto il cesareo, e aveva la piccola che non si attaccava, ha avuto una storia identica alla tua, senza lieto fine, però. Nel senso che ha continuato col tiralatte per un mese, finché lei non ce la faceva più, e il latte cominciava a regredire, perché per fico che possa essere il tiralatte, non è mai come quelle piccole idrovore in carne e ossa.
Secondo me il tuo è il tipico caso di difficoltà dovuta a primo attacco tardivo: 7 ore sono un'eternità, a maggior ragione per un bimbo nato da cesareo. La natura ha previsto che il passaggio nel canale vaginale predisponga il bimbo alla poppata, e che questo sia prontissimo a succhiare nella prima mezz'ora dalla nascita. Quando un bambino viene tirato fuori con un cesareo, praticamente.... il suo corpo tarda ad accorgersi di essere nato, e a reagire di conseguenza. Così come spesso il corpo della mamma tarda a produrre la montata per lo stesso motivo.
E' per questo che io non vorrei tornare nello stesso ospedale dell'altra volta. Comunque almeno avevi il rooming-in, anche se le ostetriche erano delle vere stronze!
Bello bello il tuo pupone da quasi 4 chilozzi alla nascita! Very Happy E Mario è davvero un bel nome!
Anch'io aspetto un altro masculo, un po' a sorpresa, visto che nelle ultime 3 visite mi avevano pronosticato una femmina. Comunque avendo appena speso quasi 200 euro per l'approvvigionamento stagionale di vestiario del "grande", l'idea del riciclo mi aggrada anzichenò.

Brava Anitona e bravo papà eroico e comprensivo! Smile

Vedere il profilo dell'utente http://tarallucciellatte.wordpress.com/

5 Re: consigli?? il Sab Ott 27, 2012 9:49 pm

grazie Smile
comunque è verissimo, il tiralatte dopo un po' non fa più nulla, io i primi giorni all'ospedale ero tranquilla, pensavo "finchè ho il latte è tutto ok". l'ostetrica dell'usl mi disse che magari non avrei allattato un anno ma magari per qualchè mese mi avrebbe aiutato, ma nel giro di poco capivo quanto cazzo era difficile fare tutto, passavo sempre più tempo al tiralatte che col bimbo, l'ultimo giorno me ne venne solo 10 grammi in mezz'ora attaccata, e capii che non era possibile, il mio ragazzo in più era diventato più mamma lui di me, che dava il biberon e lo cambiava mentre io mi tiravo il latte. non era possibile, forse era troppo stress, era sempre meno, e in più la paranoia delle sterilizzazioni ecc..
non potevo accettare però di non allattare più. e gli altri mi dicevano che non mi dovevo fasciare la testa, ci piangevo, non ci potevo credere, era la cosa che più volevo in assoluto per il bimbo in quel momento. eppure il bimbo doveva mangiare, e così passavo più io da egoista e scema che altro, e in più mi sentivo in colpa io, che avevo paura di essere egoista a pensare che mi sarebbe piaciuto così e invece doveva andare diversamente, non secondo i miei piani. il mio ragazzo mi ha dato tanta forza, è stato l'unico che ci ha creduto come ci credevo io, gli altri erano quelli che fin dal secondo giorno in cui è nato mario mi hanno detto "dai al limite c'è sempre il latte artificiale" e io già incazzata, che avevo partorito uno o due giorni prima e già mi dovevo scontrare col fatto che se fossi andata avanti per la mia strada sarei stata forse troppo cocciuta e egoista, cazzo lo sapevo anc'io che il bimbo avrebbe dovuto mangiare, ma certo non mi volevo sentire già scoraggiata, della serie non ce la fai. e che cazzo, datemi tregua. se non è una deve essere per forza l'altro, subito. invece tanta pazienza, tanto dolore anche, ma una gran soddisfazione, porca miseria.
il fatto che i bambini nati col cesareo fanno più fatica è vero, sono sonnolenti, e poi forse in più il mio era pigro, non aveva pazienza, voleva solo essere ingozzato, da quando scoprì il biberon sempre peggio.
che strano comunque, l'essere incinta mi sembra lontanissimo, veramente, eppure era un mese e mezzo fa. bella te, sono felice per te cara Smile

Vedere il profilo dell'utente

6 Re: consigli?? Oggi a 5:44 am

Contenuto sponsorizzato


Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum